Riportiamo dal sito Stranieri in Italia i risultati di un forum di discussione con alcuni spunti di riflessione interessanti:

Roma – 24 giugno 2008 – “Se potessi, te ne andresti dall’Italia?”. Un mese fa, all’indomani delle presentazione del pacchetto sicurezza, abbiamo chiesto ai nostri lettori stranieri se erano pronti a fare le valigie.

Chiedevamo risposte d’istinto, ne sono arrivate più di 4mila. Il risultato? Il 77% è sicuro: “Sì, me ne andrei”, solo il 17% rimarrebbe, mentre gli indecisi sono a quota 6%.

Per scoprire cosa c’è dietro quest’agognata fuga di massa basta dare un’occhiata alle centinaia di commenti lasciati a margine dell’articolo che lanciava il sondaggio.

La maggior parte dei lettori andrebbe via per fuggire al clima pesante creatosi in Italia, che troppo spesso sfocia in razzismo.

“Con l’aria che tira, ci sto pensando. Gli italiani hanno problemi economici e vogliono scaricarli sugli immigrati”scrive Abdoulaye. Un altro lettore, che si firma “fiero di essere straniero”, punta il dito contro “questo Paese razzista”, che non riesce “a vedere la differenza tra uno straniero che lavora per bene ( magari anche padre di una famiglia) e un delinquente”.

continua la lettura su Stranieri in Italia