Linda PolmanLa giornalista olandese Linda Polman, ”figlia legittima” del grande Ryszard Kapuscinski, autrice del libro ”L’industria della solidarieta’. Aiuti umanitari nelle zone di guerra”, (Bruno Mondadori) sara’ in Italia per presentare il suo libro. La scrittrice, infatti, sara’ il 19 e 20 maggio a Milano e il 21 a Torino, in concomitanza con l’uscita del volume nelle librerie, prevista per quei giorni.
Il lavoro di Linda Polman, che il ”Guardian” annovera tra i migliori esempi contemporanei di giornalismo, riguarda un tema piu’ che mai attuale e scottante: la gigantesca industria degli aiuti umanitari, che trae la sua piu’ profonda ragion d’essere da un dato sconcertante: oggi, il 90% delle vittime dei conflitti sono civili. La caduta del Muro, nell’89, ha di fatto aumentato il grado di anarchia nelle zone di guerra, e portato a una crescita esponenziale delle organizzazioni umanitarie: oggi per ogni zona di crisi importante se ne contano circa 1000.

Fonte: ADN Kronos

ISCOS Marche