Ecco alcune immagini dal progetto di ricostruzione in Pakistan, finanziato dalle strutture della Cisl Marche e grazie all‘iniziativa di Porto S. Elpidio

In seguito alle disastrose alluvioni che hanno devastato il Pakistan nel luglio 2010, Iscos Cisl ha attivato il programma “Cash for Work” nel Distretto di Nowshera – nelle aree di Nowshera Kalan e Pir Sabaq – e nel Distretto di Balakot. L’azione fornisce un immediato sostegno finanziario a gruppi vulnerabili della popolazione colpita dalla calamità, famiglie a basso, medio-basso livello di reddito e vedove.
“Cash for Work” è interamente finanziato dalle donazioni di strutture sindacali, gruppi e privati cittadini, che Iscos Cisl ha raccolto per rispondere all’emergenza.

One comment on “Cash for work in Pakistan: le immagini

Comments are closed.