Come ampiamente previsto è Moustafa Ben Jaffar il presidente dell’Assemblea Costituente. Il capo del Forum democratico per il lavoro e le libertà (Ettakatol) è stato eletto oggi nel corso della prima seduta dell’Assemblea e ha ottenuto 145 voti a favore rispetto ai 68 raccolti dal candidato dell’opposizione Maya Jeribi.

Il candidato di Ettakatol (quarto partito per numero di deputati) si presentava sostenuto da Ennahda e dal Congresso per la Repubblica (Cpr).

Le tre formazioni hanno sottoscritto ieri un accordo per la formazione di un governo di larghe intese incaricato di traghettare il paese verso nuove elezioni entro un anno, un periodo che servirà al varo di una Costituzione e di urgenti misure economiche. L’accordo prevede che la presidenza del paese vada a Moncef Marzouki, del Cpr, e la guida del governo a Hamadi Jebali, di Ennahda.