ITUC sostiene la International Metalworkers’ Federation e molti altri gruppi nel chiedere al gigante Apple di prendere iniziative concrete per fermare gli abusi contro i lavoratori nella sua filiera produttiva.

Aggiornamento:

Svolta nella fabbrica degli schiavi:

Dopo la visita del manager Apple La Foxconn riconosce le violazioni dei diritti dei lavoratori dopo un’inchiesta della Fair Labor Association e un’impressionante catena di suicidi e incidenti sul lavoro. Decisivo l’intervento del successore di Jobs, Tim Cook, che è andato di persona nell’impianto di Chenzou.

Leggi qui tutto l’articolo