(ANSAmed) – TIRANA, 4 GIU – Conclusa con un nulla di fatto anche la seconda tornata in aula per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica in Albania, in mancanza di un consenso fra la maggioranza di centro destra del premier Sali Berisha e l’opposizione di centro sinistra guidata da Edi Rama.

La seduta è durata solo due minuti, il tempo di dichiarare che in gara non era stata presentata nessuna candidatura. Come previsto dalla Costituzione, la votazione è stata comunque considerata esaurita. A nulla è valso l’incontro di ieri sera tra Berisha e Rama, nel loro primo faccia a faccia. Le parti non hanno ceduto dalle loro posizioni. La maggioranza insiste sulla candidatura di Xhezair Zaganjori, membro della Corte Costituzionale. “Noi abbiamo fatto la nostra parte, abbiamo ceduto dalle nostre posizioni iniziali, rinunciando ad una candidatura politica per poter andare incontro all’opposizione per una soluzione consensuale. Speriamo che adesso l’opposizione faccia la sua parte”, ha precisato Berisha. I socialisti invece ritengono che la candidatura di Zaganjori sia stata avanzata unilateralmente e chiedono un negoziato. “Il nostro obiettivo è quello di dare al paese un Capo dello Stato che abbia il sostegno sia del governo che dell’opposizione. Noi non poniamo condizioni. Il governo deve rendere possibile anche il nostro contributo”, ha sottolineato Rama.

Oggi dovrebbe essere fissata, entro i prossimi 7 giorni, la data del terzo round, l’ultimo in cui viene richiesta una maggioranza qualificata (84 voti su 140 seggi). Nelle ultime due, il Capo dello Stato potrebbe essere eletto anche con la maggioranza semplice. L’elezione del presidente della Repubblica ha bloccato intanto alcune importanti riforme richieste da Bruxelles perché il paese possa ottenere lo Status di paese candidato all’Ue il prossimo autunno. Per spingere le parti verso la conclusione della riforma della legge elettorale e del regolamento dell’assemblea, è prevista il prossimo giovedì la visita a Tirana anche di Stefano Sannino, direttore generale per l’Allargamento presso la Commissione europa.(ANSAmed).

Fonte: http://ansamed.ansa.it/ansamed/it/notizie/rubriche/politica/2012/06/04/Albania-elezione-capo-Stato-nessun-candidato-gara_6979500.html