(ANSAmed) – TUNISI, 31 MAG – E’ stata ultimata, da parte di un gruppo di esperti riunitisi a Rabat, la redazione dell’elenco preliminale dei prodotti agricoli e del settore della pesca da scambiare liberamente tra i Paesi dell’Unione del Maghreb arabo, secondo gli accordi raggiunti.

La lista e’ parte del progetto mirato alla istituzione di una zona di libero scambio tra i Paesi dell’Unione, cioe’ Libia, Tunisia, Algeria, Marocco e Mauritania.

In una prossima riunione, che si terra’ alla fine del mese di giugno, saranno trattati i temi legati alle tariffe e all’armonizzazione dei differenti sistemi di codifica ed etichettatura dei prodotti.

Un ulteriore appuntamento e’ previsto, sempre nella capitale marocchina, alla meta’ di luglio allargato ai rappresentanti di alcune categorie: Dogane, commercianti, industrie alimentari e di trasformazione. (ANSAmed).