High Tech, Low Life è il titolo del documentario del regista Stephen Maing che racconta le vite quotidiane e le iniziative di due dei principali attivisti della rete cinese, Zuola e Laohu miao.

Il film verrà presentato al pubblico italiano il prossimo ottobre, nell’ambito dell’edizione 2012 del Festival di Internazionale a Ferrara.

Proponiamo alcuni estratti dal blog di Laohu miao sul documentario e il significato di essere blogger in Cina.

Proiezione di “High tech, low life” al Tribeca Film Festival

Oggi alle dieci (orario di Pechino) presentazione del documentario “High tech, low life” su me e Zuola (che attualmente risiede a Taipei) al Festival del cinema di Tribeca!

Il documentario è il risultato degli ultimi cinque anni di riprese del regista americano Stephen Maing che ci ha seguito dal nord al sud della Cina fino a Taiwan, penetrando deserti, praterie e la campagna dell’ovest. Il film documenta la vita e il lavoro mio e di Zuola, definiti citizen reporter. Quello che potete vedere qui è il trailer, spero di potervi far vedere presto tutto il film.

Ribadisco: il sottoscritto non si riconosce nella denominazione citizen reporter; la formula esatta dovrebbe essere “annotatore”. Le due espressioni sono diametralmente opposte, poiché ora con internet siamo tutti “annotatori” e l’interpretazione “citizen reporter” non regge.

Continua a leggere qui: High tech, low life | Caratteri Cinesi.