Gli invisibili. La condizione degli immigrati nella società

Prezzo Sconto 15%     € 17,00 (Prezzo di copertina € 20,00 Risparmio € 3,00)
Dati    2012, 232 p., brossura
Curatore    Baraldi C.
Editore    Bonanno  (collana Pianeta futuro)

Questo volume è il prodotto di una ricerca interdisciplinare sui processi migratori. Nei saggi che contiene, diversi approcci, che fanno riferimento all’antropologia culturale, all’economia politica, alla filosofia, alla linguistica, alla sociologia e alla storia contemporanea, propongono fondamenti teorici e risultati empirici che consentono di riflettere sul significato dell’invisibilità degli immigrati e sulle forme in cui la loro partecipazione sociale diventa (o può diventare) visibile. In questi saggi, vengono presentati alcuni tra gli ambiti di ricerca più importanti nell’analisi dell’inclusione sociale degli immigrati.

 

Acquista il libro su IBS

 

L’ immigrazione in Campania. Dinamiche culturali e prospettive d’integrazione

Autore    Lanna Michele
Prezzo    € 20,00   Spedizioni gratuite in Italia
Dati    2012, brossura
Editore    Edizionilabrys  (collana Koinè migrazioni e culture)

Questo saggio, a partire dal “viaggio” attraverso le comunità immigrate della Campania, che l’autore ha realizzato nel 2006, fornisce un approfondimento teorico sui concetti di cultura, identità, etnia, conflitto culturale e sulle dinamiche in gioco nell’incontro tra culture. Particolare attenzione è riservata alle seconde generazioni e agli aspetti socio giuridici delle politiche migratorie nel nostro paese, nonché alle impostazioni teoriche e ai vari approcci all’immigrazione, che si traducono in differenti visioni del mondo. Il saggio cerca di verificare, infine, il ruolo che i mass-media giocano nell’incontro e, più spesso, nello scontro tra culture: “capire in che modo i media trattano le notizie sull’immigrazione aiuta, infatti, a comprendere meglio l’idea che la nostra società ha degli immigrati. L’immigrato dei giornali e della televisione viene, infatti, considerato quasi esclusivamente nel contesto di episodi che si collocano nelle cronache criminali, spesso prive di qualsiasi approfondimento e/o commento critico sulle cause che vedono come protagonisti, nel bene e nel male, cittadini extracomunitari”.

Acquista il libro su IBS

 

Migranti, identità culturale e immaginario mediatico

Prezzo Sconto 10%     € 10,80 (Prezzo di copertina € 12,00 Risparmio € 1,20)
Dati    2012, 188 p., ill., brossura
Curatore    Di Giovanni E.
Editore    Aracne  (collana Sviluppo persona esercizio diritti umani)

Il volume raccoglie i contributi scientifici della quinta edizione della Summer School “Migranti, Diritti Umani e Democrazia”, promossa dall’Università degli Studi di Palermo, focalizzando l’attenzione sulle tensioni del Nord Africa, con la vicenda libica in primo piano, e sulle rappresentazioni sociali degli stranieri nei mass media, quale scenario al negativo dei mondi migranti. Il testo contribuisce a disvelare meccanismi mentali e simbolici, mettendo in luce le dinamiche politico-mediatiche che fanno da sfondo alla costruzione dei processi comunicativi e delle retoriche pubbliche e cerca di mostrare come le immagini dell'”invasione di massa” degli stranieri e l’informazione emergenziale abbiano finito con l’alimentare ulteriori pregiudizi negli autoctoni.

Acquista il libro su IBS

 

Immigrazione e criminalità

Autore    Ferraris Valeria
Prezzo Sconto 15%     € 9,35 (Prezzo di copertina € 11,00 Risparmio € 1,65)
Dati    2012, 112 p., brossura
Editore    Carocci  (collana Le bussole)
Che rapporto c’è tra immigrazione e criminalità? Esiste una criminalità degli stranieri? Ed è una “emergenza”, come frequentemente siamo portati a credere? Cosa ci dicono i dati statistici? Perché gli stranieri commettono reati? Che ruolo ha la normativa in materia di immigrazione in tutto ciò? Quali sono le specificità delle politiche di contrasto della criminalità degli stranieri? Il libro fa chiarezza sugli aspetti salienti del binomio immigrazione-criminalità e fornisce una bussola per orientarsi in un tema difficile e di grande complessità.

 

Acquista il libro su IBS

 

Cercando il benessere nelle migrazioni. L’esperienza delle assistenti familiari straniere in Trentino

Autore    Ambrosini Maurizio; Boccagni Paolo
Prezzo    € 17,00
Dati    2012, 144 p.
Editore    Franco Angeli  (collana Politiche migratorie)
Disponibile anche in ebook a € 14,00

Il lavoro di assistenza familiare delle lavoratrici straniere è fenomeno ormai ben noto e dibattuto. Riguarda in particolare le donne di età matura, provenienti dall’Europa dell’Est, diventate negli ultimi anni il perno dell’assistenza agli anziani presso molte famiglie italiane. Che cosa vuol dire “vivere bene”, e che possibilità ci sono di farlo, nelle loro traiettorie di vita? Quali visioni di benessere ne orientano le storie di migrazione, e in che modo esse evolvono allo scorrere del tempo e al variare dell’esperienza migratoria? In che rapporto si pongono queste aspettative di benessere, per sé e per gli altri, con la vita quotidiana presso le famiglie italiane? Il libro rivisita in quest’ottica il profilo migratorio delle assistenti familiari, sospeso tra opposte pressioni: l’impegno assistenziale per anziani non autosufficienti, e l’emergere di nuovi bisogni di sostegno e conciliazione; le prospettive di un’integrazione sovente superficiale e compressa sulla dimensione lavorativa, e quelle, tangibili eppure elusive, di ritorno a casa. Affiora dalle loro storie una costruzione del benessere che non andrebbe liquidata con toni miserabilisti, e tuttavia tende ad assumere contorni minimali e rinunciatari. Se la speranza di stare meglio rimane un motore fondamentale della migrazione, il benessere che se ne trae appare destinato ad altre persone, e ad altri luoghi, prima che alla vita quotidiana in Italia.

Acquista il libro su IBS

 

Ama il tuo sogno. Vita e rivolta nella terra dell’oro rosso

Autore    Sagnet Yvan
Prezzo Sconto 15%     € 8,50 (Prezzo di copertina € 10,00 Risparmio € 1,50)
Dati    2012, 157 p., brossura
Editore    Fandango Libri  (collana Galleria Fandango)

Yvan Sagnet arriva dal Camerun in Italia nel 2007. È innamorato dell’eccellenza italiana, l’arte, la moda, il design. La scintilla scocca a cinque anni, ci sono i mondiali italiani del 1990 e il Camerun è la sorpresa della competizione. Yvan studia la nostra lingua, si appassiona alla storia e alla politica, prende l’idoneità linguistica, vince una borsa di studio e si iscrive al Politecnico di Torino. Ma la vita in Italia non è semplice, Yvan fa mille lavori per pagarsi gli studi, dal cassiere allo steward nello stadio Olimpico. Durante l’estate del 2011 raggiungerà Nardo in Puglia per la raccolta del pomodoro. Sembra un lavoro come gli altri, ma non è così. Yvan scopre il lato oscuro dell’Italia. Sfruttamento, schiavitù, violenza. E il mondo dei caporali che confiscano ai braccianti i documenti originali, li ricattano, li fanno lavorare sino a sedici ore al giorno sotto il sole e senza una paga adeguata. Quando chiedono di intensificare la produzione senza corrispettivo, Yvan e gli altri braccianti si ribellano. Decine di africani di diverse nazionalità si uniscono nonostante le differenze di lingua e cultura, organizzano un grande sciopero che rende note all’opinione pubblica le condizioni di centinaia di lavoratori sfruttati senza pietà. In “Ama il tuo sogno” Yvan Sagnet racconta la rivolta per i propri diritti, la coraggiosa sete di verità, la coscienza e il valore della parola dignità.

Acquista il libro su IBS