“La scienza ci dice che tutti i settori dell’economia saranno fortemente colpiti dal cambiamento climaticho se non riusciamo a tenere l’aumento della temperatura sotto i 2 gradi”, ha dichiarato Sharan Burrow, segretaria della Confederazione Internazionale dei Sindacati, “I governi hanno una piccola opportunità di mostrare le loro idee per i lavoratori e per i loro figli. Il tempo per una transizione pacifica ed equa alla sostenibilità sta finendo”.

Mentre è in corso a Varsavia l’incontro sul clima delle Nazioni Unite, il movimento dei lavoratori esprime le sue preoccupazioni per l’impatto sull’occupazione che un accordo di basso profilo potrebbe avere.

La Burrow ha criticato il governo polacco, che ospita l’incontro, per non aver tagliato le emissioni di anidride carbonica e per aver organizzato una conferenza su “carbone e clima” all’inizio dei lavori. “La Polonia sembra voglia tornare indietro sui progressi raggiunti ed entrare nel ‘carbon club’ di chi nega i cambiamenti climatici, a danno dei lavori puliti e del futuro del pianeta”.

I negoziati ONU si aprono in un contesto di ingiustizia, disoccupazione e disagio sociale in tutto il mondo. Mai come oggi abbiamo bisogno di leader in grado di mostrare che esiste un modello economico alternativo, che possa garantire una vita dignitosa per tutti rispettando le risorse del Pianeta.

“Vogliamo che i lavori del futuro siano creati oggi, attraverso investimenti in energie rinnovabili, trasporti pubblici, ristrutturazioni edilizie, solo per citare alcuni settori. Le misure per rendere più sostenibili tutti i settori, per dare alternative ai lavoratori, lavori di buona qualità e sostenere le comunità nel diversificare le proprie economie devono essere prese adesso. Serve un segnale forte dai governi. Il movimento dei lavoratori sarà presente in Polonia per chiedere azioni per il clima. La giustizia sociale e l’azione per il clima devono andare di pari passo”.

Il documento dei sindacati per la conferenza sul clima è disponibile qui:

English, French and Spanish

 

viaClimate change is putting jobs at risk – governments must act – International Trade Union Confederation.