Un cambiamento importante che, almeno sulla carta, è avvenuto da poco in Marocco, dove è stata approvata dal re e dal governo una prima separazione del potere religioso dalla politica.

Il Re Mohammed VI, in base alla costituzione, prepara un decreto che regola lo stato e la missione degli imam in Marocco. Un decreto che vieta ogni attività politico o sindacale agli imam durante le loro funzioni.

Leggi qui: http://lecollectiffim.blogspot.it/2014/07/la-separation-de-la-religion-et-de-la.html?spref=fb